O MOLTO PRESENTI O TOTALMENTE ASSENTI: I LEGUMI SULLE NOSTRE TAVOLE

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
O MOLTO PRESENTI O TOTALMENTE ASSENTI: I LEGUMI SULLE NOSTRE TAVOLE
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Sarà per la loro forma e taglia o perché spesso hanno una preparazione che richiede del tempo in ammollo o una lunga  cottura a fuoco lento, che non si abbina ai tempi rapidi e veloci che molte famiglie invece hanno in cucina, ma i legumi sono uno di quegli alimenti che in molte case, pur sapendo e riconoscendo la loro elevata portata nutrizionale e l’importanza di servirli a tavola, non vengono cucinati.

O meglio, ci sono nuclei familiari in cui l’assenza dei legumi è pressoché totale, per tempi di preparazione, incapacità nel  cucinarli, poca dimestichezza e non conoscenza di ricette, e altri invece che per tradizioni familiari, o per passione ai fornelli e attenzione ad un’alimentazione variegata ed equilibrata, diversi tipi di legumi sono presenti e ricorrono settimanalmente nella dieta dei componenti della famiglia.

Fermandosi con attenzione a dare più che una veloce occhiata sugli scaffali o negli elenchi degli shop online, si possono trovare legumi essiccati che necessitano sì dell’ammollo e della cottura a fuoco lento, ma anche altri prodotti pronti all’uso in cui al massimo bisogna prestare attenzione al giusto quantitativo d’acqua da mettere in pentola.

Soluzioni comode che permettono di riscoprire sapori antichi e piatti delle tradizioni che vanno preservati e riportati in auge. Dai mix di legumi alle zuppe, realizzate solo con ingredienti provenienti da campi coltivati seguendo i dettami dell’agricoltura biologica, questi preparati sono validi aiuti per portare in tavola piatti sani, gustosi e nutrienti.

LENTICCHIE, FAGIOLI, PISELLI… E POI?

Solitamente lenticchie, fagioli e piselli sono i legumi più conosciuti e quelli più consumati. Ma non sono gli unici. Anche ceci, fave, soia, cicerchia, lupini, roveja, e le arachidi, si quelle servite come stuzzichini.

Ogni tipo di legume ha una composizione nutrizionale proprio, che lo contraddistingue:

  • Le lenticchie contengono soprattutto proteine, per questo vengono anche chiamate “carne dei poveri”, ma anche ferro, magnesio, potassio. Ne esistono di diverse varietà, decorticate, rosse, nere, grandi, piccole.
  • I fagioli ricchi principalmente di carboidrati poi di proteine e fibre, sono molto nutrienti. Cannellini, borlotti, neri, rossi, freschi, secchi o in scatola se ne trovano in diverse forme e preparati.
  • I piselli hanno molto acido folico in essi, sostanza utilissima in gravidanza per lo sviluppo del feto, ma valido aiuto anche per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. I piselli contengono anche molta acqua e in minor percentuale proteine, glucidi e lipidi.
  • Le fave hanno un ottimo apporto di ferro, potassio, magnesio e vitamine e sono anche uno dei legumi meno calorici.
  • I ceci, molto energetici, contengono calcio, fosforo, ferro, potassio, magnesio, zinco e vitamina A. Tra i più coltivati dopo soia e fagiola, sono adatti per zuppe e minestre.
  • Anche la soia, uno dei prodotti più coltivati al mondo, è un legume. Rispetto ad altri è molto più digeribile, ed è ricca di vitamina B, ferro, potassio e proteine.
  • La cicerchia, legume antico riscoperto e coltivato nel centro Italia e lungo il litorale adriatico compreso tra Marche e Puglia, è particolarmente ricca di proteine.
  • La roveja è un legume di origine medio-orientale, oggi coltivato anche nel centro Italia. Viene impiegata nella preparazione di minestre e zuppe.
  • I lupini, tra i legumi meno noti, sono ricchissimi di proteine e tra le loro proprietà vi sono aspetti utili contro il colesterolo, l’ipertensione arteriosa ed il diabete.
  • Le arachidi, diventate più famose nella loro versione salata come stuzzichino e appetizer, sono dei legumi ricchi di proteine, vitamina E, fibre, lipidi e minerali come zinco, potassio, magnesio, fosforo.

Quale è il vostro legume preferito? E come lo preparate? Cercate legumi facili e veloci da cucinare? Su solobio.net legumi secchi, zuppe e mix tutti di provenienza biologica, trovate la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

solobio.net è formata da persone che credono nei metodi naturali e ne promuovono i prodotti attraverso una rete di distribuzione privata autogestita.

Sostiene la libera informazione e per questo motivo ha bisogno del tuo supporto.

Sostieni l'informazione libera. Il tuo contributo è necessario per proseguire senza pubblicità!

Gli abbonamenti possono essere disdetti in qualunque momento.

solobio.net è formata da persone che credono nei metodi naturali e ne promuovono i prodotti attraverso una rete di distribuzione privata autogestita.

Sostiene la libera informazione e per questo motivo ha bisogno del tuo supporto.

Sostieni l'informazione libera. Il tuo contributo è necessario per proseguire senza pubblicità!

Gli abbonamenti possono essere disdetti in qualunque momento.

Hai dei prodotti naturali?

Se sei un produttore o coltivatore, puoi rivendere qui i tuoi prodotti naturali. Fai clic qui sotto per sapere come fare.
Ultimi articoli